Italian First Picture Docs Master 170310 

            La Santa Bibbia é la Parola  IMMUTABILE et Vivente di Dio l’Eterno .

            La SOLA Bibbia che raccomandiamo é  quella di King James/AV

     

            Perché lo diciamo?  Leggete l’orribile verità

            LA BIBBIA USATA PER INGANNARE

 

Tutti i nostri riti,                             sono una azione orrenda all’Eterno Dio.

Tutte le nostre feste,                    sono una azione orrenda all’Eterno Dio.

Tutte le nostre pratiche pagane  sono una azione orrenda all’Eterno Dio.

 

L’Eterno Dio non è un  Idiota robotico a cui facciamo domande

e ubbidiamo come ci pare e quando è  conveniente a noi.

 

Egli è il nostro vivente, amorevole e personale Salvatore. 

Non c’è nessun altro.  

 

Gesù Cristo è la soluzione di tutti i nostri problemi. 

Non c’è nessun altro. 

 

                  1 Timoteo 2:5 Uno solo, infatti, è Dio e

                                                            uno solo il mediatore

                                                            fra Dio e gli uomini,

                                                            l'uomo Cristo Gesù,

 

Se questo verso non è nella vostra Bibbia, la vostra Bibbia è corrotta.

Gettatela.

 

Siete stati ingannati a servire Satana, il dio del mondo.

 

La sincerità non è la questione. Potete essere sinceri ,

ma ancora avere torto.

 

Vivere mentendo è morire – É semplice.

 

                        CHAIN    Rompere tutte le catene CHAIN                                                

                                              Liberare i prigionieri  

                                          image003

               

                 I DUE TESTIMONI – IL SISTEMA DI SOSTEGNO

                           dI Peter James:   www.peterjamesx.com  

 

Ho già spiegato come i due testimoni saranno trasportati in tutto il mondo

per compiere la loro missione dando una testimonianza al mondo intero.

 

Ezechiele si trovava nel Tempio a Gerusalemme,

quando vide la gloria del SIGNORE

 

Ezechiele 11:23 Quindi dal centro della città la gloria

del SIGNORE si alzò e andò a fermarsi sul monte

che è ad oriente della città.

 

Gli era stata una visione di tutti gli Israeliti

che erano prigionieri in Caldea che è Babilonia.

 

Ezechiele11: 24 E uno spirito mi sollevò e mi portò in Caldea

fra i deportati, in visione, in spirito di Dio,...

 

Poi ci sono dette due cose sulla visione dopo che era finita.

 

Ezechiele11: 24 ......e la visione che avevo visto disparve davanti a me.

 

(1) Ci è stato detto che sarebbe stato immediatamente

trasportato fisicamente nel luogo che aveva appena visto.

 

(2)  Poi ci è stato detto che nella visione, era stato detto a Ezechiele

quello che era tenuto a dire ai prigionieri.

 

Non doveva pensare quello che avrebbe detto.

Non aveva bisogno di nessun copione

 

Ezechiele 11:25 E io raccontai ai deportati

quanto il SIGNORE mi aveva mostrato.

 

Ho già dichiarato che credevo che tutti i membri

del Figlio Maschio sarebbero stati il sistema di sostegno

per i due testimoni e non avrebbero operato in totale isolamento.

 

Come pensate che Gesù Cristo abbia messo in pratica

la Sua missione mentre era sulla terra?

Pensate che girasse da un posto all’altro, predicando qua e là

e nel processo facesse qualche miracolo per divertimento?

 

Non è stato per niente in questo modo.

 

Quando Gesù Cristo si trovava a Cafarnao in Galilea,

le persone volevano che restasse con loro,

perchè aveva guarito molte persone, tuttavia Gesù Cristo aveva detto

che non lo poteva fare.

L’obiettivo principale di Gesù Cristo era annunziare il regno di Dio.

 

Luca 4:43 Egli però disse:

«Bisogna che io annunzi il regno di Dio anche alle altre città;

per questo sono stato mandato».

 

L’Eterno Dio è un Dio di ordine, quindi possiamo essere assolutamente certi

che ogni cosa era organizzata nei particolari con cura

 

1 Corinzi 14:33 perché Dio non è un Dio di confusione,

ma di pace; e cosí si fà in tutte le chiese dei santi.

 

Gesù Cristo aveva un pieno sistema di sostegno.

 

Prima di tutto Gesù Cristo aveva scelto i 12 apostoli.

Erano tutti uomini.

 

Luca 6:13 Quando fu giorno, chiamò a sé i suoi discepoli

e ne scelse dodici, ai quali diede il nome di apostoli:

Luca 6:14 Simone, che chiamò anche Pietro, Andrea

suo fratello, Giacomo, Giovanni, Filippo, Bartolomeo,

 

Luca 6:15 Matteo, Tommaso, Giacomo d'Alfeo, Simone

soprannominato Zelota,

Luca 6:16 Giuda di Giacomo e Giuda Iscariota,

che fu il traditore.

 

Possiamo vedere che Gesù Cristo aveva concesso il potere

a questi 12 uomini che diventarono i Suoi discepoli

e diede a loro un specifico incarico.

 

Luca 9:1 Egli allora chiamò a sé i Dodici

e diede loro (1) potere (2) e autorità su tutti i demòni

e di (3) curare le malattie.

Luca 9 :2 E li mandò (4) ad annunziare il regno di Dio

e a guarire gli infermi.

 

C’erano anche delle donne nel Suo sistema di sostegno.

Possiamo vedere che non era un gruppo separato.

Vediamo che Gesù Cristo e i discepoli  erano accompagnati

da parecchie donne.

La parola importante è nella prima parola di Luca 8 :2,  E

Diverse donne sono nominate e ci è stato detto che c’erano molte altre

 

Luca 8 :1 E in seguito avvenne che egli andava

attorno per le città e i villaggi, predicando

e annunziando la buona novella del regno di Dio ;

con lui vi erano i dodici,

Luca 8 :2 E certe donne, che erano state guarite

da spiriti maligni e da infermità : Maria, detta Maddalena,

dalla quale erano usciti sette demoni,

Luca 8 :3 Giovanna, moglie di Cuza, amministratore di Erode,

Susanna e molte altre, le quali lo sostenevano con i loro beni.

 

Se solo potessimo capire che ci sono infinite opportunità per tutti,

non ci sarebbe assolutamente bisogno d’invidia e di gelosia

sul lavoro di un’altra persona e saremmo più felici.

 

Molti credenti sono nella completa nebbia sullo scopo della loro vita.

 

Ci é stato detto per prima che tutti i lavori dell’Eterno Dio furono finiti

dalla fondazione del mondo

 

Ebrei 4 :3  Noi infatti, che abbiamo creduto,

entriamo nel riposo come egli disse :

«Cosí giurai nella mia ira : Non entreranno nel mio riposo».

E cosí disse, sebbene le sue opere fossero terminate

fin dalla fondazione del mondo.

 

Ci è stato anche detto che tutti i veri credenti sono stati scelti in Lui

prima della fondazione del mondo. Questo significa che bilioni di anni

prima che venissimo nell’esistenza sul pianeta terra,

la nostra precisa posizione nel corpo di Gesù Cristo era stata già determinata.

 

Efesini 1 :4  allorché in lui ci ha eletti prima

della fondazione del mondo, affinché fossimo santi

e irreprensibili davanti a lui nell’amore,

 

Se chiamassi me stesso o altri mi chiamassero apostolo

o profeta, dimostrerebbe un largo margine d’ignoranza

e di arroganza.

È l’Eterno Dio che determina la nostra posizione nel Suo Corpo

 

1 Corinzi 12 :28 E Dio ne ha costituiti alcuni nella chiesa

in primo luogo come apostoli,

in secondo luogo come profeti,

in terzo luogo come dottori;

poi ha ordinato le potenti operazioni;

quindi i doni di guarigione

i doni di assistenza e di governo

e la diversità di lingue.

1 Corinzi 12:29 Sono forse tutti apostoli?

Tutti profeti? Tutti dottori?

 

Luca 9:3 E disse loro: «Non prendete nulla per il viaggio:

né bastoni, né sacca, né pane, né denari,

e non abbiate due tuniche ciascuno.

 

Anche l’alloggio e il cibo erano organizzati per loro.

Le istruzioni come trattare la situazione erano spiegate

per filo e per segno.

 

È l’Eterno Dio che ha già decretato la ragione per la nostra creazione.

È solo Lui che ci ha creato per uno specifico scopo.

 

Un bicchiere per bere dell’acqua non può desiderare di essere un piatto

sul quale è servito un pasto e neanche il contrario è possibile.

È completamente ridicolo.

Il più presto ci adattiamo al ruolo per il quale siamo stati creati è meglio

per noi e saremo più felici.

 

Romani 9 :21  Non ha il vasaio autorità sull’argilla,

per fare di una stessa pasta un vaso ad onore

e un altro a disonore ?

 

Gesù Cristo aveva chiamato altri 70 uomini per essere Suoi discepoli.

 

Possiamo renderci conto quanto enorme fosse lo scopo del lavoro

che Gesù Cristo doveva fare. Molti altri lavoratori erano necessari

per il grandissimo raccolto che era pronto per essere raccolto.

 

Luca 10:2  E diceva loro: «Il raccolto è grande,

ma gli operai sono pochi; pregate dunque

il Signore del raccolto che spinga degli operai nel suo raccolto,

 

Questo è il punto centrale in questo documento

 

I settanta discepoli furono divisi in 35 gruppi di due.

 

Prima che Gesù Cristo andasse in qualsiasi città o posto,

due dei settanta discepoli sarebbero stati assegnati di visitare il posto

in modo di prepararlo oer il momento che Gesù Cristo l’avrebbe visitato

con il Suo entourage.

 

Luca 10:1 Dopo queste cose, il Signore ne designò altri settanta

e li mandò a due a due davanti a sé, in ogni città e luogo

dove egli stava per recarsi.

 

Non sono piccoli lavori, quando lavorate per l’Eterno Dio.

Ogni lavoro è molto importante.

Se solo potessimo capirlo.

È debolezza umana desiderare essere in posizione bene in vista.

Uno deve essere umile per affrontare i lavori di alta posizione

che possono condurre all’orgoglio e a una catastrofica caduta.

 

I settanta due uomini non erano come gli apostoli,

ma osservate l’incredibile potere che Gesù Cristo aveva loro dato.

Ho dichiarato che quando il Figlio Maschio andrà al trono,

oltre al matrimonio della sposa, gli sarà concesso un grande potere

che è la consacrazione  e la nomina di operare durante la grande tribulazione

con il grande potere di Gesù Cristo come Spirito Santo.

Senza questo il Figlio Maschio morirebbe.

 

Luca 10:8  E in qualunque città entriate, se vi ricevono,

mangiate di ciò che vi sarà messo davanti.

Luca 10:9  E guarite i malati che saranno in essa

e dite loro: "Il regno di Dio si è avvicinato a voi".

 

È facile pensare che guarire un malato sia una grande cosa

e parlargli del regno di Dio non sia importante.

Non è per niente vero

Sono diversi, ma tutti e due importanti.

e il secondo è più importante del primo 

È comunemente risaputo che parlare al pubblico

è uno degli incarichi più difficilii.

Quando Gesù Cristo come Spirito Santo parla

non è per niente difficile.

 

Questi discepoli non prendevano appunti,

dovevano rispondere completamente all’Eterno Dio per ogni coasa.

 

Prima di tutto andavano in territori molto ostili,

come agnelli in mezzo ai lupi.

 

Luca 10:3 Andate; ecco, io vi mando come agnelli in mezzo ai lupi,

 

Non dovevano portare soldi, scarpe.

Tutto sarebbe stato provvisto per loro.

Come gli antichi israeliti che uscirono dall’Egitto non avevano scarpe,

malgrado tutto il percorso che fecero.

Contrariamente i falsi pastori del giorno d’oggi  promuovono

con vigore il grande bisogno di denaro per i loro ministeri. 

 

Mammona e l’Eterno Dio non non legano fra di loro.

Sono diametralmente opposti uno all’altro

 

Luca 16:13 Nessun servo può servire a due padroni;

perché o odierà l'uno e amerà l'altro, o si affezionerà all'uno

e disprezzerà l'altro; voi non potete servire a Dio e a mammona».

 

Dovevano essere concentrati sui loro obiettivi.

Non dovevano parlare con nessuno che incontravano nel loro viaggio

 

Luca 10:4  Non portate borsa, né sacca,

né sandali, e non salutate alcuno per via.

 

Era dato istruzioni supplementari ai dodici discepoli

che sarebbero state applicate anche ai settanta.

Non avevano bastoni per proteggersi e per il loro viaggio

avevano solamente un cappotto e niente altro.

 

Anche il loro alloggio e cibo erano organizzati per loro.

Era loro spiegato per filo e per segno

come trattare questa situazione.

 

Luca 10: 5 E in qualunque casa entriate,

dite prima: "Pace a questa casa".

Luca 10: 6 E se lí vi è un figlio di pace, la vostra pace

si poserà su di lui; se no, essa ritornerà a voi.

 

Luca 10: 7 Rimanete quindi nella stessa casa,

mangiando e bevendo ciò che vi daranno,

perché l'operaio è degno della sua ricompensa.

Non passate di casa in casa.

Luca 10: 8 E in qualunque città entriate,

se vi ricevono, mangiate di ciò che vi sarà messo davanti.

 

Ecco il risultato della loro prima missione

 

Luca 10:17 Or i settanta tornarono con allegrezza, dicendo:

«Signore, anche i demoni ci sono sottoposti nel nome tuo».

Luca 10:18 Ed egli disse loro: «Io vedevo Satana cadere dal cielo

come una folgore.

 

Altri poteri supplementari dati

 

Luca 10:19 Ecco, (1) io vi ho dato il potere di calpestare

serpenti e scorpioni, e (2) su tutta la potenza del nemico,

e (3)  nulla potrà farvi del male.

 

Gesù Cristo mette immediatamente tutto in prospettiva.

È sorprendente quello che le persone mi hanno domandato

in modo di determinare se sono un vero servo di Dio.

Sei stato in paradiso?

Ho un ministero di liberazione?

La mia risposta a tutte e due le domande è no.

Riguardo la seconda domanda ho detto che il ministro

che era coinvolto nel ‘Ministero di Liberazione’ era una truffa.

Questa ha finito la conversazione.

 

Luca 10:20 Tuttavia non vi rallegrate del fatto

che gli spiriti vi sono sottoposti, ma rallegratevi piuttosto

perché i vostri nomi sono scritti nei cieli».

 

Non era dato ai settanta il potere di fare del male

a quelli che li rifiutavano

 

Luca 10:10 Ma in qualunque città entriate,

se non vi ricevono uscite nelle strade di quella e dite:

Luca 10:11 "Noi scuotiamo contro di voi la polvere

stessa della vostra città che si è attaccata a noi,

sappiate tuttavia questo, che il regno di Dio si è avvicinato a voi".

Luca 10:12 Io Vi dico che in quel giorno Sodoma sarà trattata

con piú tolleranza di quella città.

 

Gesù Cristo non ha mai svolto un ministero che comprendeva la distruzione.

Quando fu proibito agli apostoli di Gesù Cristo di visitare un villaggio

dei Samaritani, immediatamente gli domandarono se voleva che bruciassero

il villaggio, Gesù Cristo rispose che era venuto per portare la vita e non la morte.

 

Luca 9:52 e mandò dei messaggeri davanti a sé.

Ed essi, partiti, entrarono in un villaggio dei Samaritani,

per preparargli un alloggio.

Luca 9:53 Ma quelli del villaggio non lo vollero ricevere,

perché egli camminava con la faccia rivolta a Gerusalemme.

 

Luca 9:54 Visto ciò, i suoi discepoli Giacomo e Giovanni

dissero: «Signore, vuoi che diciamo che scenda fuoco

dal cielo e li consumi, come fece anche Elia?».

Luca 9:55 Ma egli si voltò verso di loro e li sgridò dicendo:

«Voi non sapete di quale spirito siete;

Luca 9:56 poiché il Figlio dell'uomo non è venuto

per distruggere le anime degli uomini, ma per salvarle».

Poi andarono in un altro villaggio.

 

Quindi è molto improbabile che gli aiutanti

del Figlio Maschio causeranno la distruzione

su quelli che sono contro loro, tuttavia i due testimoni sono sotto

delle istruzioni molto specifiche durante i giorni del loro ministero.

 

Apocalisse 11: 5 E se qualcuno vuole far loro del male

esce fuoco dalla loro bocca e divora i loro nemici;

e chiunque vuole far loro del male deve essere

ucciso in questa maniera.

 

Naturalmente i due testimoni agiscono sotto le istruzioni dirette

di Gesù Cristo, ma sembra che abbiamo qualche discrezione

nel causare la siccità e altre piaghe e sono assolutamente sicuro

che saranno in accordo con i desideri dell’Eterno Dio.

 

Apocalisse 11:6 Costoro hanno potestà di chiudere il cielo,

perché non cada alcuna pioggia nei giorni della loro profezia;

essi hanno pure potestà sulle acque, per convertirle in sangue

e per percuotere la terra con qualunque piaga, ogni volta che vorranno

 

        New End with Word Fine 2010-02-22_205143

         

 

Messaggi di Peter James