Italian First Picture Docs Master 170310 

                                     

            La Santa Bibbia é la Parola  IMMUTABILE et Vivente di Dio l’Eterno .

            La SOLA Bibbia che raccomandiamo é  quella di King James/AV

     

            Perché lo diciamo?  Leggete l’orribile verità

            LA BIBBIA USATA PER INGANNARE

 

Tutti i nostri riti,                              sono una azione orrenda all’Eterno Dio.

Tutte le nostre feste,                    sono una azione orrenda all’Eterno Dio.

Tutte le nostre pratiche pagane  sono una azione orrenda all’Eterno Dio.

 

L’Eterno Dio non è un  Idiota robotico a cui facciamo domande

e ubbidiamo come ci pare e quando è  conveniente a noi.

 

Egli è il nostro vivente, amorevole e personale Salvatore. 

Non c’è nessun altro.  

 

Gesù Cristo è la soluzione di tutti i nostri problemi. 

Non c’è nessun altro. 

 

                  1 Timoteo 2:5 Uno solo, infatti, è Dio e

                                                           uno solo il mediatore

                                                           fra Dio e gli uomini,

                                                           l'uomo Cristo Gesù,

 

Se questo verso non è nella vostra Bibbia, la vostra Bibbia è corrotta.

Gettatela.

 

Siete stati ingannati a servire Satana, il dio del mondo.

 

La sincerità non è la questione. Potete essere sinceri ,

ma ancora avere torto.

 

Vivere mentendo è morire – É semplice.

 

                        CHAIN    Rompere tutte le catene CHAIN                                                

                                             Liberare i prigionieri  

                                           image003

 

                 ESPOSTI GLI ABOMI SUPPLEMENTARI

                          DELLA CHIESA DI ROMA

            di un ex Prete Cattolico, Charles Chiniquy, 1800

                

             di Peter James:  www.peterjamesx.com   

 

Estratto dal libro di Chiniquy, ex Prete Cattolico Romano:

 

La soluzione per tutti è questo:

USCITE POPOLO MIO DA BABILONIA

 

 

50 Anni nella Chiesa di Roma

 

Il libro copre principalmente gli anni degli 1800

È relativo al giorno d’oggi come era allora.

Il Vaticano dichiara chiaramente che il suo piano fondamentale non cambia.

È la dominazione del mondo.

È in disaccordo con quelli che incolpano gli ‘Ebrei’ per tutto.

Pochi comprendono che i Falsi Ebrei della Rivelazione, capitolo 2 e 3

sono solo uomini prestanome del Vaticano.

Quindi le attività del Vaticano che è dichiarata essere Babilonia

sfuggono a tutto il mondo, mentre rimazne un mistero come dihiarato:

 

Apocalisse 17:5 Sulla fronte aveva scritto

un nome misterioso: «BABILONIA LA GRANDE, LA MADRE

DELLE PROSTITUTE E DEGLI ABOMINI DELLA TERRA

 

Il libro ha 366 pagine.

Il Ebook come documento Word ha 595 pagine.

 

È assolutamente utile leggerlo.

 

Il libro è disponibile in Inglese

Fifty Years In The Church  Of Rome

(50 Anni nella Chiesa Cattolica)

 

Capitolo 25

 

Non ci sono sufficienti preti nel mondo per dire le messe

che sono pagate dalle persone. Come voi anche io non so

cosa fanno i vescovi con tutti questi milioni di dollari,

li tengono in mezzo ai loro buoni  lavori segreti 

(Notate che quando questo libro fu scritto nel 1800, il preventivo

per il Nord America fu di $10,000,000 per levare le anime dal Purgatorio.)

Per quelli ignari: ‘Sapevate che  la maggior parte dei preti

di Parigi sono infedeli e che molti di loro vivono pubblicamente

con concubine?’

Le nostre persone metterebbero il loro denaro in mano nostra

se fossimo onesti dicendo loro che le loro messe

potrebbero essere dette per cinque centesimi a Parigi da tali preti?

 

Capitolo 27

 

Secondo le leggi della nostra santa chiesa, abbiamo il diritto

di punire anche i morti, i miserabili che mettono in ridicolo i misteri

della nostra sacra religione.

 

Le persone comuni sono più di quello che pensiamo tenute

nella nostra sacra religione, ma le cerimonie impressive

delle nostre processioni e i segni pubblici di rispetto

noi li diamo a Gesù Cristo

(L’Eterno Dio da poco risalto a quello che dicono in questa religione)

quando portiamo Lui dall’ammalato perchè le persone

sono più facilmente persuase da quello che vedono con i loro occhi

e toccano con le loro mani che di quello che sentono con le orecchie.."

 

Capitolo 45

 

Quello che era stata la mia desolazione, vergogna e sorpresa fu di trovare

che i Sacri Padri dei primi sei secoli non avevano mai sostenuto la validità

di Maria, e che le mie molte eloquenti pagine sul potere di Maria in cielo

e il suo amore per i peccatori trovato in ogni pagina dei miei teologi

e in altri libri ascetici che avevo letto fino allora erano delle menzogne,

addizioni  inserite nei loro lavori cento anni dopo la loro morte.

Quando avevao scoperto queste falsificazioni sotto il nome

dei Sacri Padri di cui la mia chiera era colpevole, quante volte nel silenzio

delle mie lunghe notti di studio e meditazione avevo sentito una voce

che mi diceva:  Esci da Babilonia’

 

Capitolo 19

 

"Ora, mio caro giovane amico," aveva aggiunto Mr. Perras,

"Spero che sarai più ragionevole e logico nella tua religione

come il vescovo Plessis che è stato probabilmente il più grande uomo

che il Canada ha avuto.

Quanto Satana cerca di scuotere la tua fede con degli scandali ricordati

che Stephen dopo avere lottato contro il suo avversario

il Papa Costantino II aveva alzato gli occchi e l’aveva condannato a morire.

Ricordati che l’altro papa per vendetta contro il suo predecessore

l’aveva esumato, portato il corpo morto davanti ai giudici

poi l’aveva accusato dei più orribili crimini che aveva dimostrato

con la testimonianza di un sacco di gente ( il Papa morto.)

e l’aveva condannato ad essere decapîtato e trascinato con corde

nelle strade fangose di Roma e gettato nel fiume Tevere.

Quando la tua mente è oppressa dai crimini segreti dei preti

che verrai a conoscenza sia attraverso la confessione

o da rumore pubblico ricordati che più di 12 Papi sono stati alzati

alla alta e sacra dignità dai ricchi e dall’influenza di prostitute di Roma

con le quali vivevano pubblicamente nel modo più scandoloso.

Ricordati che il giovane bastardo, Giovanni XI, figlio del Papa Sergio

che era stato consacrato Papa quando aveva solo 12 anni

per l’influenza della madre prostituta Marosia, ma era stato talmente dissoluto

che era stato deposto dalla popolazione e dal clero di Roma  

 

"Prendendo il vescovo per mano, l’avevo condotto nelle libreria

e aperto le pagine della storia della chiesa dei Cardinali Baronius

e Fieury e gli avevo mostrato i nomi di più di 50 Papi che erano stati atei

e infedeli. Gli avevo letto della vita di Borgia Alessandro VI

ed altri dodici che al giorno d’oggi sarebbero stati impiccati dal boia

del Quebec per avere commesso crimini pubblici di adulterio,

omicidi, dissolutezza di tutti i tipi che avevano commesso a Roma,

Avignore e a Napoli, ecc. ecc. Gli avevo letto alcuni dei crimini pubblici

e innegabili dei successori degli apostoli e del clero e gli avevo facilmente

e chiaramente mostrato che questi preti benché infedeli

e atei erano degli angeli di pietà, modestia purezza e religione

quando paragonati a Borgia che vive pubblicamente

come un uomo sposato con la propria figlia dalla quale aveva avuto un figlio.

Era d’accordo con me che molti degli Alessandri, Hohns

e Leo erano affondati più profondamente negli abissi

di tutte le iniquità che i suoi preti.

 

Capitolo 46

 

Lo studente dei Padri non solo scopre che non vanno d’accordo,

ma trova che molti di loro non sono d’accordo nemmeno con loro stessi.

Molto spesso confessano che si erano sbagliati quando avevano detto questo

o quello e poi avevano cambiato idea e ora vogliono salvare la verità

quello che prima avevano condannato come un grande errore.

 

Cosa diventa del giuramento solenne di ogni prete in presenza

di questo fatto innegabile? Come possiamo fare un atto di fede

quando abbiamo la sensazione che la sua fondazione non è altro

che una menzogna?

 

È vero che nei miei libri teologicali della chiesa cattolica

che avevo estratto dai Sacri Padri, più chiaramente sopportando

e confermando la mia fede in queste dogma.

Per esempio avevo le liturgie apostoliche di San Pietro, Sant Marco

e San Giacomo per provare che il sacrificio della messa, purgatorio,

preghiere per i morti, transustanziazione erano creduti e insegnati

dai giorni degli apostoli.

 

Ma il mio sgomento era stato quando avevo scoperto

che queste liturgie non erano altro che delle orrende

e audaci falsificazioni presentate al mondo dai miei Papi

e dalla mia chiesa come verità del vangelo.

Non potevo trovare parole per esprimere il mio senso di vergogna

e di costernazione quando ero sicuro che la stessa chiesa

che aveva inventato queste liturgie apostoliche aveva accettato

e circolato i falsi decreti di Isidore e falsificato innumerevoli addizioni

e interpolazione degli scritti dei Sacri Padri in modo di fare loro dire

proprio il contrario di quello che intendevano.

 

Quante volte studiando da solo la storia delle fabricazioni

senza vergogna mi ero detto “L’uomo il cui tesoro è riempito

di oro puro, falsifica delle monete false o falsi pezzi di soldi?

No, come è allora possibile che la mia chiesa possedendo

la pura verità in quanto è stata al lavoro durante molti secoli,

falsificare queste menzogne sotto il nome di liturgie e decreti

riguardo la santa messa, purgatorio, la supremazia del Papa, ecc.?

 

Se questi dogmi potrebbero essere provati dal vangelo

e dai veri scritti dei Padri, dov’era la necessittà di falsificare i documenti?

Che ragione ha la mia chiesa di essere chiamata infallibile

quando è pubblicamente colpevole di tale impostura?

 

Li avevo mostrati a Mr. Brassard, dicendo: "Non vedete la prova

incontrovertibile di cui vi ho parlato molte volte che

durante i primi sei secoli della cristianità non troviamo nessuna prova

che ci sia qualcosa come il nostro dogma del supremo potere

e autorità del vescovo di Roma o di qualsiasi vescovo

sopra il resto del mondo cristiano?

 

Se c’è qualcosa che viene in mente con irresistibile forza

quando si legge i Padri dei primi secoli è che nessuno

di loro aveva un’idea che ci fosse nella chiesa un uomo scelto

da Dio per essere in fatti o in nome il Pontefice universale

e supremo.

 

Con tale fatto innegabile davanti a noi, come possiamo credere

e dire che la religione che professiamo e insegnamo è la stessa

che era stata predicata dal principio della Cristianità?

 

Avevo risposto: "Il vescovo Prince mi aveva detto le stesse cose

e vi do la stessa risposta che avevo dato a lui; “Quando ordini un prete

non gli fai giurare che non interpreterà mai le Sacre Scritture

eccetto secondo il consenso unanime dei Sacri Padri?

Non dovresti allora sapere quello che insegnano?

 

Allora come conosciamo il loro unanime consenso senza studiarli?

Non è strano che i preti non solo non studiiano i Sacri Padri,

ma l’unico in Canada che cerca di studiarli è preso in giro

e sospettato di eresia?

È  mia colpa se quella preziosa pietra chiamata ‘consenso unanime

dei Sacri padri’ che è la fondazione della nostra religiosa fede

e insegnamento è da essere trovato in nessun modo in loro? 

È mia colpa se

Origen non aveva mai creduto nella punizione eterna del dannato?

Se San Cipriani aveva negato l’autorità suprema del vescovo di Roma?

Se San Augustino aveva detto positivamente che nessuno

era obbligato di credere al purgatorio?

Se San Giovanni Chrysostom aveva pubblicamente negato

l’obbligazione della confessione e la reale presenza

del corpo di Gesù Cristo nell’eucarestia?

È mia colpa se uno dei più sacri papi, Gregorio il Grande

aveva chiamato con il nome dell’Antecristo tutti i suoi successori

per prendere il nome di supremo Pontefice e cercando

di persuadere il mondo che avevano avuto per autorità divina

un supremo potere e giuridizione sul resto della chiesa?” 

 

È evidente che Pio IV che aveva imposto l’obbligo del giuramento

senza mai leggere una singola parola dei Sacri Padri.

Non sarebbe stato colpevole di tale incredibile abbaglio

se avesse saputo che i Sacri Padri sono unanimi

in una sola cosa che è di differire da ogni altro

su quasi tutte le cose eccetto come l’ultimo Papa

che amava troppo lo champagne e aveva scritto

quella ordinanza dopo un lauto pranzo.

 

(Un rapporto molto triste di impoverire un uomo poverissimo

per rilasciare la moglie appena morta dal Purgatorio.

 

Il secondo giorno, all’ora del te, dopo avere predicato e ascoltato

le confessioni per tutto il pomeriggio uscendo dalla chiesa

con il curato abbiamo incontrato a mezza strada un uomo povero

che sembrava fosse uscito dalla tomba. Era coperto di stracci

e le sue labbra tremanti indicavano che era ridotto all’ultimo grado

della miseria umana.

Levandosi il cappello per rispetto verso noi aveva detto

con voce tremante  al Rev Primeai

“Sapete Curato che la mia povera moglie è morta e sepolta da 10 giorno,

ma io ero troppo povero per avere un una messa cantata

e ho paura che si trovi in purgatorio, perchè quasi tutte le notti

la vedo nei miei sogni avvolta da fiamme. Piange e mi chiede aiuto

e mi domanda una messa solenne affinché la sua anima possa riposare.

          Vi domando di essere cosi gentile di cantare una messa solenne per lei.”

 

"Naturalmente," aveva risposto il curato, "tua moglie si trova

nelle fiamme del purgatorio e sta soffrendo orribili torture

che possono essere alleviate solo con l’offerta del sacro sacrificio

della messa. Dammi 5 dollari e canterò la messa domain mattina.”

"Voi sapete molto bene Sig. Curato che mia moglie

ed io siamo stati malati per più di un anno. Sono troppo povero

per darvi 5 dollari.”


"Se non puoi pagare, non avrai nessuna messa cantata.

Sai che è la regola. Non è in mio potere cambiarla.”

Queste parole erano state dette dal curato con tono alto

e senza emozione che erano in assoluto contrasto con la solenità

e dolore del povero uomo ammalato.

Mi avevano fatto una immpressione dolorosa.

Sapevo che il curato era benestante a capo di una

delle più ricche parrocchie del Canada e aveva migliaia

di dollari in banca. Avevo sperato in principio che avrebbe fatto

la messa senza pagare, ma ero rimasto deluso.

Il mio primo pensiero era di mettere la mano in tasca

e prendere uno dei parecchi pezzi in oro che avevo

e darlo all’uomo povero affinché potesse essere alleviato

dalla sua terribile ansietà riguardo sua moglie.

Mi era anche venuto in mente di dirgli  

"Domani canterò gratuitamente la solenne messa.

Ma devo confessare con vergogna che sono stato troppo vigliacco

di fare questa azione nobile. Avevo avuto un sincero desiderio

di farlo, ma avevo avuto paura di insultare il curato

che era più anziano di me e per il quale avevo sempre avuto

un grande rispetto. Era evidente che avrebbe preso la mia azione

come una condanna della sua condotta.

 

 Il curato aveva detto al povero uomo

"Quella donna è tua moglie. È affare tuo, non mio di farla uscire

dal purgatorio.”


Rivolgendosi a me mi aveva detto: "Per favore andiamo a prendere il te."

Avevamo appena incominciato quando il povero uomo,

alzando la voce aveva detto che non poteva lasciare

la sua povera moglie nelle fiamme del purgatorio.

Aveva chiesto di fare 5 messe normali per salvare

la sua anima da quelle fimme brucenti.

Il prete si era girato verso lui e gli aveva detto:

"Si posso dire 5 messe per fare uscire tua moglie dal purgatorio,

ma mi devi dare 5 scellini, perchè sai bene che il prezzo

di una messa normale è di uno scellino”


Il povero uomo aveva risposto: "Non posso dare 5 scellini,

perchè non ho un centesimo e i miei tre piccoli figli sono nudi

e stanno morendo di fame come me”

 

"Bene, bene" aveva risposto il curato “Quando sono passato

da casa tua ho visto due bei maialetti. Dammene uno

e dirò le cinque messe


Il povero uomo aveva risposto: "Questi maialini ci sono stati dati

da un vicino caritatevole, affinchè possa crescerli e dare

da mangiare ai miei poveri bambini il prossimo inverno.

Se vi do i miei maiali i miei bambini moriranno di fame.”


Non potevo più sentire quel dialogo strano. Mi sentivo pieno

di vergogna e disgusto. Avevo lasciato il mercante di anime

mi ero ritirato nella mia camera chiuso la porta

e inginocchiato avevo incominciato a piangere.

 

Capitolo 53

 

“È vero che il Papa dice nella sua lettera che la Chiesa

di Roma ha sempre creduto e insegnato che il dogma

dell’Immacolata Concezione è corretto?

"Si, amico mio, il papa lo dice nella sua Enciclicata,

ma in questi ultimi 900 anni più di 100 Papi hanno dichiarato

che la chiesa non ci  ha mai creduto. Parecchi Papi hanno anche proibito

di dire che “l’Immacolata Concezione era un articolo di fede”

e hanno solennemente permesso che noi crediamo

a quello che desideriamo su questo argomento.

 

(Non è vero che Maria, la madre di Gesù Cristo era nata

senza nessun peccato di generazione da Adamo e Eva.

Dobbiamo comprendere che Maria fu la madre di Gesù Cristo

e non di Dio come preteso.  

 

Gesù Cristo era l’indumento umano con il quale l’Eterno Dio,

il Padre si era vestito quando era venuto sulla terra

per pagare la penalità per i nostri peccati.

Non è la confessione a uomini che perdona i nostri peccati.)

 

Ave Maria, piena di grazia, il Signore è con te

benedetta sei tu tra le donne

e benedetto il frutto del ventre tuo Gesù

Santa Maria, Madre di Dio prega per noi peccatiori

ora e nell’ora della nostra morte.

Amen

 

Questo è quello che l’angelo disse:

 

Luca 1:28  E l'angelo, entrato da lei, disse:

«Salve, o grandemente favorita,

il Signore è con te; tu sei benedetta fra le donne»

 

Luca 1:42  ed esclamò a gran voce, dicendo:

«Tu sei benedetta fra le donne

e benedetto è il frutto del tuo grembo.

 

Non c’è nessu accenno che Maria fosse piena di grazia.

Non lo poteva essere perchè:

 

Giovanni 1:17 Poiché la legge è stata data

per mezzo di Mosé, ma la grazia e la verità

sono venute per mezzo di Gesú Cristo.

 

La grazia e la verità che era in Maria non era sua,

ma dovuta a Gesù Cristo, il bambino che stava portando.

 

L’Eterno Dio non aveva principio

 

Salmi 90:2 Prima che i monti fossero nati

e che tu avessi formato la terra e il mondo,

anzi da sempre e per sempre tu sei DIO.

 

Romani 1:20 Infatti le sue qualità invisibili,

la sua eterna potenza e divinità, essendo evidenti

per mezzo delle sue opere fin dalla creazione

del mondo, si vedono chiaramente, affinché siano inescusabili.

 

1 Timoteo 1:17 Or al Re eterno, immortale

invisibile, all'unico Dio sapiente, sia onore

e gloria nei secoli dei secoli. Amen

 

“Se deve essere in questo nuovo dogma, come possiamo sapere

che non sia con gli altri dogmi della nostra chiesa come la confessione,

il purgatorio, ecc?” aveva aggiunto il contadino

 

Capitolo 59

 

Roma è in costante congiura contro i diritti e le libertà

delle persone in tutto il mondo, ma particolamente

contro gli Stati Uniti d’America.

 

Molto tempo prima di essere ordinato prete,  sapevo

che la mia chiesa era il nemico più implacabile di questa Repubblica.

I miei professori di filosofia, storia e teologia erano stati unanimi

nel dirmi che i principi e le leggi della Chiesa Cattolica

erano assolutamente in contrasto con le leggi

e i principi che erano le prime pietre della Costituzione degli Stati Uniti.


1.  Il principio più sacro della Costituzione degli Stati Uniti è l’uguaglianza

     di tutti i cittadini davanti alla legge. Ma il pricipio fondamentale

     della Chiesa di Roma è il diniego di quella iguaglianza.


2   La libertà di coscienza è proclamata negli Stati Uniti,

     il  principio più sacro che tutti i cittadini devono difendere

     anche al prezzo dell oro sangue.

     Ma la libertà di coscienza è dichiarata da tutti i Papa

     e dai Concili di Roma una cosa diabolica,  profana, empia

     che ogni buon cattolico deve aborrire e distruggere a tutti costi.


3   Tla Costituzione Americana assicura l’assoluita indipendenza

     del civile dal potere ecclesiatico o dalla chiesa;

     ma la Chiesa di Roma dichiara attraverso tutti i suoi Pontefici

     e Concili che tale indipendenza è una empietà e una revolta contro Dio.

 

 4  La Costituzione Americana lascia tutte le persone libere

     di servire Dio secondo le loro coscienze, ma la Chiesa

     di Roma dichiara che nessun uomo non ha mai avuto tale diritto

     e solo il Papa può avere questo diritto e che solo il Papa sa

     e dice quello che le persone devono credere e fare.


5   La Costituzione degli Stati Uniti nega il diritto

     di punire le persone che differiscono nelle religioni.

     Ma la Chiesa di Roma dice che ha il diritto di punire

     con la confiscazione dei loro beni o la penalità della morte

     quelli che differiscono nella fede dal Papa.


6   Gli Stati Uniti hanno stabilito scuole in tutti I loro ilmmensi territori

     dove invitano le persone di mandare i loro figli per diventare

     dei cittadini buoni e utili. Ma la Chiesa di Roma ha pubblicamente

     maledetto tutte le scuole e proibisce che i loro figli le frequentino

     sotto la pena della scomunica in questo mondo

     e dannazione nel prossimo.

7   La Costituzione degli Stati Uniti è basata sul principio

     che le persone sono i principali di tutto il potere civile.

     Ma centinaia di volte la Chiesa di Roma ha proclamato

     che questo principio è empio e eretico.

     Dice che “tutti i governi devono restare sulla fondazione

     della fede cattolica.” con il Papa, unica sorgente legittima,

     infallibile e interprete della legge.

 

Il grande ex statista e patriota Richard W. Thompson, Segretario della Marina

nel suo libro “Il Papato e il Potere Civile” dice:

“Niente è più chiaro che se il principio della Chiesa di Roma prevale qui

la nostra costituzione fallirebbe.”

I due non possono esistere insieme.

Sono un antagonismo aperto e diretto con la teoria fondamentale

del nostro governo e di tutto il governo popolare in ogni luogo.

 

Castelar, eloquente oratore spagnolo parlando della sua propria Chiesa

di Roma disse nel 1869 ‘Non c’è un singolo principio progressivo

che non sia stato maledetto dalla Chiesa Cattolica.

          Questo è vero per l’Inghilterra, Germania e nazioni cattoliche.

La Chiesa aveva maledetto la Rivoluzione Francese, la Costituzione Belga

e l’Indipendenza Italiana.

 

Nessuna costituzione, nessun passo di progresso,

nessuna riforma solitaria che non sia stata sotto il terribile anatema

della Chiesa.

 

Perchè domandare la testimonianza dei protestanti, dei liberali

per metter in guardia il popolo americano contro la congiura,

quando abbiamo la testimonianza pubblica di tutti i vescovui

e preti per provarla?

          "La chiesa è di una necessità intollerante. L’Eresia si sopporta quando

e dove deve, ma lo odia e dirige tutte le sue energie per distruggerla”.

 

(In questo contesto la definiizione Eresia è “Verità Biblica.’.)

"Se i cattolici avessero il voto di maggioranza in questa nazione, l

a libertà religiosa è alla fine”

 

"Nessuna persona ha il diritto di scegliere la sua religione.

(Questo è l’insegnamento cattolico.)

Il cattolicesmo è la più intollerante dottrina.

Possiamo sostenere che due e due non fanno quattro

come la teoria della Libertà Religiosa.

La sua empietà è solo uguagliata alla sua assurdità."**


"La chiesa è introdotta come ogni cattolico capisce la sua religione crede

e difende il diritto di Dio contro tutti i nemici.

Quindi la chiesa non deve e non può accettare la libertà come concepita

dai Protestanti"***.

 

"La Chiesa Cattolica è il medium e canale attraverso il quale

la volontà di Dio è espressa.

Mentre lo Stato ha i diritti, la chiesa li ha solo in virtù

e permesso dell’Autorità Superiore (La chiesa Cattolica Romana)


"Il Protestantesimo non ha e non potrà mai avere nessun diritto

dove il Cattolicesimo ha trionfato.

 

"La Libertà Religiosa è soltanto sopportata fino a quando l’opposto

può essere messo in effetto senza pericolo alla Chiesa Cattolica."

(Rt. Rev. O'Connor, Bishop of Pittsburgh).

"Un terzo della popolazione americana è cattolica;

e se il numero aumenta nei prossimi 30 anni,

nel 1900 Roma avrà la maggioranza e prenderà questa nazione.

Sarà uno stato religioso appartenente alla Chiesa Romana.

 

"1 La Chiesa cattolica esercita il suo voto con lo scopo

     di assicurare ascendenti in questa nazione.

 

        "2.  Tutte le legislazioni devono essere governate dalla volontà di Dio,

     indicate infallibilmente dal Papa ( il Papa determinerà tutte le leggi.)

 

        "3. L’educazione deve essere controllata dalle autorità cattoliche******


"Era stato proposto che tutte le persuazioni religiose dovevano

essere libere e la loro adorazione esercitata pubblicamente.

Ma abbiamo respinto questo articolo come contrario ai canoni

e consigli della Chiesa Cattolica"*

 

Tutti sanno che uno dei primi e più solenni atti dell’attuale Papa Leo XIII

è stato di ordinare che la teologia di San Tommaso Aquina

doveva essere insegnata in tutti i collegi, seminari e università

della Chiesa di Roma attraverso tutto il mondo

come il più accurato insegnamento delle dottrine della sua chiesa.

 

Bene, il 30 Dicembre 1880 avevo forzato il Reverendo Foley,

Vescovo di Chicago di tradurre dal latino in inglese prima  di andare

nella corte di Kankakee e giurare che la seguente legge era

tra quelle promulgate da San Tommaso come una del presente

e imutabile legge della Chiesa di Roma:

 

Il Cardinale Manning, parlando in nome del papa aveva detto:

"Non riconosco nessun potere civile

(Al giorno d’oggi questa chiesa sarebbe classificata

come un’organizzazione terroristica)

Io non sono il suddito di nessun principe.

Dichiaro di essere il supremo giudige e direttore

della coscienza degli uomini

dei paesani che coltivano i campi,

del principe che siede sul trono,

della casalinga che vive nell’intimità della propra casa

del legislatore che fa le leggi per i regni.

Io sono unico, ultimo e supremo giudice di quello che è giusto e sbagliato.

Tuttavia, dichiariamo, affermiamo e definiamo

e pronunciamo che è necessario essere un suddito

del Pontefice Romano per la salvezza di tutte le creature umane   

 

"Indubbiamente è l’intenzione del Papa di possedere questa nazione (USA)

È aiutato dai gesuiti, da tutti i cattolici e prelati."*

"Benché gli eretici non devono essere tollerati

perchè non lo meritano, dobbiamo sopportarli

fino ad un secondo ammonimento ed essere riportati alla fede

della chiesa.

Ma quelli che dopo un secondo ammonimento rimangono ostinati

nei loro sbagli, non devono essere solo scomunicati, ma sterminati. 

(Significa che il sistema legale è sotto l’autorità del Papa

e devono applicare la sentenza di morte come giudicato dal Papa

e dai suoi tirapiedi. Essere considerato un eretico o scomunicato

dalla Chiesa merita  la pena di morte)

 

 "I negri non hanno diritti che l’uomo bianco deve rispettare. *****

(Capo di Giustizia Taney, cattolico romano,

     nella sua decisione su Dred Scot.)

 

"Un uomo che è stato scomunicato dal Papa può essere ucciso

in qualsiasi posto, come Dred Scot.

Questo significa che il sistema legale è sotto l’autorità del papa

e devono applicare la pena di morte come giudicato dal Papa

che ha una giuridizione indiretta su tutto il mondo

anche nelle cose temporanee come Suarez prova

contro il re d’Inghilterra   ."******

(Busembaum. – Lacroix, Theologia Moralis 1757)

 

"I Gesuiti sono un’organizzazione militare, non un ordine religioso.

Il loro capo è un generale dell’esercito, non un prete di monastero.

Lo scopo di questa organizzazione è: Il Potere

Il Potere nel più dispotico esercizio.

Potere assoluto, potere universale, potere di controllare il mondo

con la volontà di un solo uomo.

I Gesuiti sono i più dispotici e allo stesso tempo più enormi di abusi"*.   


"Il generale dei Gesuiti insiste di essere padrone, sovrano (Re)

sui sovrani (Reali) Dove i Gesuiti sono ammessi diventano i padroni,

costi quel che costi.

La loro società è per natura dittatoriale; è il nemico irriconoscibile

di tutte le autorità costituite.

 

Ogni atto, ogni crimine benchè atroce è un lavoro se commesso

per l’interesse della Società dei Gesuiti o per ordine del suo generale."**
(La cattura di Napoleone a Sant’Elena dal Generale Montholon, vol. ii p 62


Lord Acton, cattolico romano pari d’Inghilterra rimproverando

le leggi anti sociali alla sua chiesa aveva scritto:

"Papa  Gregorio VII. ha deciso che non era un assassinio

uccidere le persone scomunicate.

Questa legge era stata incorporata nella legge del canone.

 

Nell’ultimo concilio del Vaticano ha la Chiesa di Roma espresso

rammarico per avere promulgato e eseguito queste leggi sanguinose?

No

 

Al contrario ha maledetto tutti quelli che pensano o dicono

che ha sbagliato quando ha inondato il mondo con il sangue

di un milione di persone che ha ordinato di trucidare

per levare la sua sete peril sangue; ha detto chiaramente

che aveva il diritto di punire questi eretici con torture e la morte.  

 

Il Comandamento è chiaro

Non uccidere

 

Siccome la Chiesa di Roma non legge e non pratica i Comandamenti

che l’Eterno Dio ha comandato nella Sua Parola, sono ignari

di TUTTI i 10 Comandamenti

Adorano apertamente idoli.

Mentiscono

Bramano

Rubano

Non osservano i Sabbat

Commettono adulterio, fornicazione, pedofilia, prostituzione,

abusi di bambini, tutto ad un su vasta scala.

 

Pochissimi si rendono conto della realtà del Grande Falso Profeta

dell’Apocalisse, capitolo 16:19, 20

 

Non possono permettersi che i loro membri leggano la parola di Dio,

altrimenti vedrebbero subito il destino del Papa Bianco/Nero

che è il Lago del Fuoco.

 

Apocalisse 20:10  E il diavolo, che li aveva sedotti, 

fu gettato nello stagno di fuoco e zolfo,

dove sono anche la bestia e il falso profeta:

saranno tormentati giorno e notte per i secoli dei secoli.

 

Inoltre, la Chiesa di Roma con il quartiere generale

al Vaticano è la principale pietra angolare di Babilonia al giorno d’oggi.

Sarà distrutta in un’ora.

 

Apocalisse 18:10 tenendosi a distanza per paura dei suoi tormenti

e diranno: «Guai, guai, immensa città, Babilonia, possente città;
in un'ora sola è giunta la tua condanna!».

 

Apocalisse 18:17 In un'ora sola è andata dispersa

sì grande ricchezza!». Tutti i comandanti di navi

e l'intera ciurma, i naviganti e quanti commerciano

per mare se ne stanno a distanza,

 

Apocalisse 18:19  Gettandosi sul capo la polvere gridano,

piangono e gemono: «Guai, guai, immensa città,
del cui lusso arricchirono quanti avevano navi sul mare!
In un'ora sola fu ridotta a un deserto!


Queste leggi sanguinarie e anti sociali furono scritte

sui stendardi dei Cattolici Romani quando massacrarono 100,000 Waldenses

sulle montagne di Piedmont e più di  50,000 indifesi uomini, donne

e bambini nella città di Bezieres.

È sotto l’ispirazione di queste diaboliche leggi di Roma

che 75.000 Protestanti furono massacrati nella notte

e nella settimana seguente di San Bartolomeo

 

Era per ubbidire a queste leggi sanguinarie

che Luigi XIV aveva abrogato l’Editto di Nantes, causando la morte

di mezzo milione di uomini, donne e bambini che perirono

nelle vie principali della Francia e un milione di persone

che erano andate in esilio.

 

Queste leggi anti sociali sono al giorno d’oggi scritte sui suoi stendardi

con il sangue di dieci milioni di martiri. È sotto questi sanguinari stendardi

che 6.000 preti carttolici romani, gesuiti e vescovi negli USA marciano

per la conquista di questa repubblica e sono sostenuti dai loro sei milioni

di schiavi ciechi e ubbidienti.

 

Questi leggi che sono ancora dominanti di Roma, sono state la causa

dell’ultima ribellione degli Stati del Sud.

 

Uccidere un protestante è un’azione buona

che espia per l’omicidio di un cattolico."****

(The London Times, July 20 1872) 

 

La realtà è che 140 anni più tardi la situazione è esattamente la stessa.

Satana deve continuare a mentire e uccidere attraverso i suoi servi

come è il suo carattere.

 

Giovanni 8:44 Voi siete dal diavolo, che è vostro padre,

e volete fare i desideri del padre vostro; egli fu omicida

fin dal principio e non è rimasto fermo nella verità,

perché in lui non c'è verità. Quando dice il falso,

parla del suo perché è bugiardo e padre della menzogna.

 

Anche I ministri protestanti sono sotto l’influenza

 dei Gesuiti senza sosptarlo.

 

I Mormoni e i preti gesuiti sono ugualmente i nemici intransigenti

della nostra costituzione e le nostre leggi, ma i più pericolosi sono i gesuiti.

perchè sanno tenere meglio nascosto i suoi odi sotto la maschera

dell’amicizia.

È meglio addestrato per commettere le azioni più crudeli

e diaboliche per la gloria di Dio   

 

Capitolo 61

 

E quella pia  Miss Surratt che proprio il giorno dopo l’assassinio

di Abramo Lincoln disse senza essere sgridata,

in presenza di molti altri testimoni: 

"La morte di Abramo Lincoln non è altro che la morte

di un qualsiasi negro nell’esercito”

Da dove ha avuto quella massima se non dalla chiesa?

Quella chiesa on l’ha proclamato recentemente

attraverso la sua più alta autorità legale civile,

il devoto cattolico romano il giudice Taney

nella sua decisione di Dred Scot?

 

I negri non hanno nessun diritto, mentre il bianco è tenuto al rispetto.

Per portare il Presidente al livello con il più basso negro,

Roma stava dicendo che non aveva diritti nella sua vita;

per questo era il massimo dei preti ribelli che dappertutto si sono fatti eco

alla sentenza del loro distinto religioso Taney.

 

Avevano letto nel Concilio di Lateran che i Cattolici

che si armano per la sterminazione degli eretici,

tutti i loro peccati sono dimenticati e ricevono le stesse benedizioni

come quelli che vanno e lottano per il recupero della Terra Santa.

I padri confessori  avevano detto a questi giurati che il Santo Padre,

il Papa Gregorio VII aveva solennemente e infallibilmente dichiarato

che “l’uccisione di un eretico non era un omicidio.” Jure Canonico.

 

Molti dei titoli religiosi dati a semplici uomini sono degli abomi blasfemi.

Chapter 16

 

"Perchè è un fatto conosciuto, benché deplorevole per esempio

che Santo Agostino non teneva sempre le stesse opinioni sul testo:

“Tu sei Pietro, e sopra questa roccia io edificherò la Mia chiesa”

Solo alla fine della sua vita aveva detto con i Protestanti

che ‘sopra questa roccia” significava solo Gesù Cristo e non Pietro.

Ora come posso  essere  legato da un giuramento per seguire le opinioni

di uomini che hanno tentennato e cambiato quando la Parola di Dio deve stare

come una roccia immobile nel mio cuore? Se avete bisogno da noi

di un giuramento, perchè mettere nelle nostre mani la storia

della Chiesa cha ha riempito la nostra memoria con fatti innegabili

delle interminabili divisioni accaniti dei Sacri Padri

su quasi tutte le domande che le Scritture presentano alla nostra fede?

 

Gesù Cristo è la Roccia sulla quale Egli ha edificato la sua chiesa.

Possiamo ingannare noi stessi come desideriamo per fare credere.

La fondazione della Chiesa è Dio Lui stesso.

   

Capitolo 32

 

"Uno dei punti più deboli della nostra religione è nel ridicolo.

Mi azzardo a dire che i diabolici miracoli fatti da noi e creduti ogni giorno 

con le cosiddette reliquie e ossa dei santi. Ma non sapete c

he per la maggior parte queste reliquie non sono altro che ossa di polli

o di pecore. Vi devo dire quello che sapevo delle miracolose imposture

giornaliere della scapola, acqua santa, medaglie di ogni tipo.

Se fossi stato un Papa avrei gettato tutte queste pantominie

che provengono dal paganismonel fondo del mare  eavrei presentato

agli occhi dei peccatori solo Gesù Cristo crucifisso come l’oggetto

della loro fede, invocazione e speranza per questa vita e nella seguente

come gli Apostoli Paolo, Pietro e Giacomo avevano fatto nelle loro <Epistole.”

 

L’uomo si diletta di fare assolutamente tutto eccetto la conoscenza

e l’ubbidienza all’Eterno Dio. Tristemente per l’uomo

questa è la principale lezione dell’intera bibbia.

Sia che impariamo alla maniera facile o alla difficile,

impareremo che l’Eterno è Dio. 

 

Ezechiele 7:4  Il mio occhio non ti risparmierà

e non avrò pietà, ma ti farò ricadere addosso le tue vie,

e le tue abominazioni saranno in mezzo a te;

allora riconoscerete che io sono l'Eterno».

 

Capitolo 37

 

Orgoglio, si diabolico orgoglio è il vizio per eccellenza

di ogni prete di Roma.

Proprio come gli é insegnato di credere e dire

che la sua chiesa è superiore a tutte le altre chiese,

come gli é insegnato di credere e dire che come prete è al di sopra dei re,

imperatori, governatori e presidenti di questo mondo.

 

Quel orgoglio è il pane quotidiano del Papa,  vescovi,

preti e anche il più basso laico nella Chiesa di Roma.

È anche il più grande segreto del loro potere e forza.

È l’orgoglio diabolico che li armano di coraggio con volontà ferrea

per portare ogni cosa ai loro piedi sottomettere ogni essere umano

alla loro volontà e legare ogni collo alle ruote del loro cocchio.

 

È questo spaventoso orgoglio che cosi spesso da loro

la stoica pazienza e il coraggio indomabile nel mezzo

del più crudele dolore e di fronte alla più spaventosa morte

che cosi molti delusi protestanti prendono per coraggio

e eroismo cristiano.

 

Il prete di Roma crede di essere chiamato dall’Altissimo Dio

per governare, sottommettere il mondo con tutti queste prerogrative

che gli piace concessogli dal cielo costruisce un’alta piramide,

si mette in cima e da quella altezza guarda giù

con il massimo disprezzo sul resto del mondo.

 

Capitolo 40

 

Fui forzato di riconoscere che nella mia Chiesa di Roma c’era una corruzione

dalla testa ai piedi che potrebbe appena essere stata superata da Sodoma.

Ricordo che il Rev. Mr. Perras mi aveva detto delle lacrime e desolazione

del vescovo Plessis quando aveva scoperto che tutti i preti del Canada

a eccezione di tre erano atei.

Altri commenti:

 

Marria, la madre di Gesù Cristo non era una perpetua vergine.

Gesù Cristo ha avuto fratelli e sorelle.

 

Marco 6:3 Non è costui il carpentiere, (Gesù Cristo) il figlio di Maria,

(Questi sono i nomi dei fratelli e sorelle di Gesù Cristo)

 il fratello di

Giacomo, di

Ioses, di

Giuda e di

Simone?

(Gesù Cristo ha avuto due sorelle ,ma i nomi nn sono dati)

E le sue sorelle non stanno qui da noi?».

E si scandalizzavano di lui.

 

Celibato

 

È quasi impossibile per una persona non sposata dare aiuto

a qualcuno che è sposato, semplicemente perchè non ha l’esperienza

per farlo.

 

1 Timoteo 3:1 E' degno di fede quanto vi dico:

se uno aspira all'episcopato, desidera un nobile lavoro.

1 Timoteo 3:2 Ma bisogna che il vescovo sia irreprensibile,

non sposato che una sola volta, sobrio, prudente, dignitoso,

ospitale, capace di insegnare.

 

L’apostolo Pietro che dichiarano di seguire aveva una moglie.

 

Luca 4: 38 Uscito dalla sinagoga entrò nella casa di Simone.

(Pietro) La suocera di Simone (Pietro) era in preda

a una grande febbre e lo pregarono per lei.

Luca 4: 39 Chinatosi su di lei, intimò alla febbre, e la febbre la lasciò.

Levatasi all'istante, la donna cominciò a servirli.

 

Marco 1:30  La suocera di Simone era a letto con la febbre

e subito gli parlarono di lei.

 

È la violazione di questo comandamento  ispirato dall’apostolo Paolo

che ha condotto all’orribile pedofilia, adulterio, fornicazione,

omosessualità e abusi di bambini che dilaga nella Chiesa di Roma

e in altre chiese.

 

1 Corinzi 7:2  tuttavia, per il pericolo della fornicazione,

ciascuno abbia la propria moglie e ogni donna il proprio marito.

 

L’apostolo Paolo dichiara chiaramente che aveva diritto

di avere una moglie come ogni altro apostolo che aveva una moglie,

come fece Pietro.

 

1 Corinzi 9:5 Non abbiamo il diritto di portare con noi

una donna credente, come fanno anche gli altri apostoli

e i fratelli del Signore e Cefa (Pietro) ?

 

Naturalmente questi esaltati preti credono di essere più alti

dell’Eterno Dio e credono di potere fare le leggi

anche quando contradiscono chiaramente la parola di Dio.

Molto presto impareranno una durissima lezione

 

È una sfacciata menzogna che pregare per qualche morto

o anche per una persona viva darà ad ognuno la forza di far fronte

alla perversione sessuale.

Non succederà mai. 

 

La perversione sessuale di tutti i tipi, malgrado come sia imbattuta,

per esempio nel confessionale, dona a Satana la ragione legale

di reclamare la sfortunata vittima come sua proprietà.

Nessuna confessione può negare questo.

Satana usa sempre una ragione legale per accusarci

davanti all’Eterno Dio.

Possiamo essere stupidi o ignoranti,

ma Satana non è nè ignorante nè stupido.

 

Non possiamo comunicare con i morti.

Non è solo proibito nella Parola di Dio, ma è impossibile.

Tuttavia è vero che gli spiriti maligni si fanno passare

per quelli che sono morti.

Possono imitarli perfettamente, perchè li hanno osservati

per tutta la loro vita.

 

Leggete:  IL SENO DI ABRAMO

 

Nè la confessione, nè la penitenza e nemmeno le lacrime

possono cancellare completamente ogni peccato sotto tutto il paradiso.

 

L’unica soluzione è il pentimento diretto all’Eterno Dio

 

È importantissimo capire che il Terrificante Talmud babiloniano

dice esattamente la stessa cosa che la Chhiesa di Roma dichiara.

Questo è semplice perchè tutti e due servono lo stesso maestro, Satana.

 

Ci sono molti documenti e video che trattano molti punti accennati

in questo documento.

     

Ora che lo sapete, cosa farete prima che sia veramente troppo tardi?

        New End with Word Fine 2010-02-22_205143

 

Messaggi di Peter James